Manfredonia, bonifica ex Enichem: si fa sul serio

Il ministro Orlando bacchetta la società incaricata di effettuare i lavori

 

 

MANFREDONIA – Bonifica ex Enichem: il ministro per l’ambeinte, Andrea Orlando, interpella la Syndial, la società incaricata per il lavoro sull’area. Nella missiva viene fatto riferimento diretto alla segnalazione portata all’attenzione del ministro Orlando, nella quale il sindaco Angelo Riccardi chiede di attuare con urgenza gli interventi necessari per il risanamento ambientale della discarica “ex pista Vigili del Fuoco” (o discarica Marchesi, dal nome del dirigente che pare ne curò il riempimento) ubicata nell’Isola16. Una discarica che il sindaco ha indicato come abusiva e che, per giunta, determina gravi rischi di contaminazione.
Orlando ha così invitato la Syndial “a procedere alla rimozione e smaltimento di tutti i rifiuti stoccali nella cosiddetta discarica ai fini del ripristino dello stato dei luoghi e contestualmente per procedere alla immediata attuazione di tutte le misure di prevenzione necessarie per evitare comunque la diffusione dei contaminanti”. Per giunta la Regione Puglia, ancora su preciso e diretto invito del Ministero, dovrà valutare anche l’applicazione del tributo per lo smaltimento dei rifiuti, unitamente alla connessa sanzione, se sarà confermata la natura abusiva della discarica “ex pista Vigili del Fuoco”.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+