Manfredonia, continuava a minacciare moglie e figli nonostante le ordinanze del tribunale: arrestato

Manfredonia, continuava a minacciare moglie e figli nonostante le ordinanze del tribunale: arrestato

MANFREDONIA – I carabinieri hanno tratto in arresto il 42enne pregiudicato Giacomo Diego De Rienzo  in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Gravi le accuse a carico dell’uomo: maltrattamenti aggravati per avere, con condotte continuate e ripetute nel tempo, maltrattato la convivente ed i figli sottoponendoli a continue violenze fisiche e psicologiche; atti persecutori aggravati perché, con condotte reiterate nel tempo, minacciava e molestava la ex compagna, in modo da cagionarle un perdurante stato di ansia oltre che timore per la propria incolumità personale, al punto da costringerla a modificare le proprie abitudini di vita. Diversi i referti medici prodotti dalla donna, che in più circostanze doveva ricorrere alle cure sanitarie a seguito di violenza.
Il reiterarsi delle molestie e delle minacce  fino a qualche giorno fa, in una scala crescente di gravità a dispetto delle ordinanze del Tribunale per i minorenni, il quale già aveva disposto un divieto di avvicinamento alle vittime, è stato sicuramente un dato sintomatico di un concreto rischio di recidiva, anche perché le misure già adottate sono state spudoratamente ignorate dall’uomo nel tornare a minacciare la ex compagna.
De Rienzo, che vanta numerosi precedenti penali e di polizia anche in materia di armi e stupefacenti, è stato condotto presso il carcere di Foggia.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display