Manfredonia, evade dai domiciliari nonostante braccialetto elettronico: arrestato

Manfredonia, evade dai domiciliari nonostante braccialetto elettronico: arrestato

MANFREDONIA – I carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato per evasione il 26enne Impagnatiello Emanuele, già sottoposto agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico.
L’uomo non è stato trovato presso la propria abitazione e proprio due ore prima, a seguito della constatazione di una violazione già commessa al regime cautelare cui era sottoposto, i carabinieri di Manfredonia gli avevano notificato un provvedimento, emesso dall’autorità giudiziaria di sorveglianza, con il quale gli era stata sospesa l’autorizzazione prima concessagli di assentarsi dai domiciliari. Come se nulla fosse, infatti, due ore dopo dalla notifica di detta sospensione l’uomo è uscito di casa, fatto tra l’altro segnalato dal braccialetto elettronico, cosicché è stato in breve tempo rintracciato dai militari e accompagnato in caserma dove, espletate le formalità di rito, è stato dichiarato in stato di arresto per il reato di evasione.
Al termine delle formalità di rito, Impagnatiello Emanuele è stato riaccompagnato presso la propria abitazione, in attesa di giudizio.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display