Manfredonia, fari sulla commedia in vernacolo

Dal 6 al 10 maggio presso il Cine Teatro San Michele 

 

 

 

MANFREDONIA – Dopo aver portato sulle scene la “Filumena Marturano” di Eduardo De Filippo, la compagnia Teatro Stabile Città di Manfredonia, diretta da Dina Valente, si ripresenta al pubblico con una nuova commedia in vernacolo manfredoniano dal titolo “Chi ce pòngeche jèsse fore”, che sarà rappresentata nei giorni 6, 7, 8, 9, e 10 maggio, presso il Cine Teatro San Michele di Manfredonia. E’ una commedia intrigante, divertentissima, dai continui risvolti  e simpatici colpi di scena perché, a causa di una improvvisa e strana eredità, una tranquilla famiglia, si vede offrire una grossa ricchezza a condizione però di venire a patti con la propria coscienza.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+