Manfredonia, la commissaria Rolli si presenta alla città: proposte iniziative per l’accoglienza

Manfredonia, la commissaria Rolli si presenta alla città: proposte iniziative per l’accoglienza

MANFREDONIA – Si è svolto l’incontro, presso palazzo San Domenico, sede del Comune di Manfredonia, tra il sindaco Angelo Riccardi e la commissaria straordinaria del Governo per l’area del Comune di Manfredonia, Iolanda Rolli. La prefetta Rolli, insediatasi presso la Prefettura di Foggia il 21 agosto scorso, è incaricata, dal Governo, a mettere in campo le misure atte al superamento delle situazioni di particolare degrado del territorio comunale, caratterizzata da una massiva concentrazione di cittadini stranieri e insediamenti abusivi.
Rolli, già subcommissaria (in totale erano 6) nella gestione provvisoria di Roma Capitale, nel novembre 2015, e vicaria del commissario straordinario Francesco Paolo Tronca, ha anche coordinato, a capo del dipartimento dei Vigili del fuoco, le attività del personale incaricato nel corso del terremoto di L’Aquila, per esempio, come anche nell’occasione del disastro ferroviario di Viareggio, del terremoto di Haiti, delle operazioni di soccorso alla nave ‘Concordia’, dell’emergenza migranti a Lampedusa dal 3 ottobre 2013.
Il colloquio, cordiale, avvenuto tra il primo cittadino e la rappresentante del Governo, ha posto le basi per cominciare, al più presto, ad agire. La prefetta Rolli, che ha chiesto e ottenuto di incontrare il sindaco, ha voluto ascoltare Riccardi, per meglio comprendere le necessità e le emergenze del territorio, e poi, sulla scorta di ciò, ha proposto una serie di azioni e iniziative che “potranno far diventare Manfredonia come modello di accoglienza e organizzazione per tutto il territorio nazionale”, ha detto.
“Questa è un’occasione – commenta Angelo Riccardi – che può essere di reale sviluppo per il nostro territorio e per Borgo Mezzanone in particolare. Non solo integrazione, quindi, ma sviluppo della borgata succitata con maggiori servizi a disposizione dei residenti e, di riflesso, un deciso miglioramento della qualità della vita. Accolgo, perciò, con favore l’arrivo della commissaria Rolli e, ribadendo la piena disponibilità dell’Amministrazione comunale, le rivolgo i più cordiali e sinceri auguri di buon lavoro”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+