Manfredonia, la pista ciclabile di Siponto approda in Tribunale

Il Comune promuove un’azione risarcitoria nei confronti della ditta che l’ha realizzata

 

pistaciclabilesiponto

 

 

MANFREDONIA – Pista ciclabile di Siponto: la giunta comunale ha autorizzato il sindaco Angelo Riccardi, a promuovere un’azione risarcitoria nei confronti della ditta che l’ha realizzata. “Un tragitto pianeggiante – si legge nella nota del Comune di Manfredonia – in gran parte alberato, immerso in un paesaggio ricco di riferimenti storici e archeologici. Ma anche un rospo rimasto troppo tempo in gola. Dopo l’infruttuoso tentativo bonario di addivenire ad una soluzione riparatoria si è deciso di procedere legalmente per vedersi riconosciuto il costo di ripristino dei tratti di pista ciclabile danneggiati, quantificato dall’ufficio ambiente del Comune di Manfredonia in circa duecentomila euro. Somma che, se l’impresa non provvederà a ripristinare la pista come richiesto, dovrà essere corrisposta alla città di Manfredonia a titolo “di ristoro dei danni effettivi subiti””.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+