Manfredonia, l’erosione coste Gargano approda alla Commissione europea

Interrogazione dell’europarlamentare Sergio Silvestris (Pdl): “Mettere in sicurezza il litorale”

 eros

MANFREDONIA – Il caso della continua erosione delle coste del Gargano finisce a Strasburgo sui tavoli del Parlamento europeo. Sergio Silvestris, europarlamentare del Pdl, con una interrogazione parlamentare ha informato della vicenda la Commissione europea chiedendone l’intervento. “Imponenti mareggiate – si legge nell’interrogazione – hanno eroso le dune lungo le coste del Gargano, tra Cagnano Varano e Rodi, facendo sparire alcuni tratti della spiaggia. La situazione è critica perché non sono chiare le cause di un fenomeno che sta minacciando opere civile e pubbliche realizzate in prossimità della battigia, in una zona a forte vocazione turistica”. “Alla luce di quanto esposto – scrive Silvestris – si chiede alla Commissione se è possibile ricorrere a specifici fondi europei per arginare i danni ambientali, mettendo in sicurezza il litorale con la costruzione di frangiflutti”.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+