Manfredonia, maltrattamenti in famiglia: arrestato 74enne

Manfredonia, maltrattamenti in famiglia: arrestato 74enne

MANFREDONIA – Atti persecutori, maltrattamenti contro familiari, lesioni personali dolose e inosservanza degli obblighi di assistenza familiare. Queste le accuse alle quali dovrà rispondere Pasquale Centurione, pensionato 74enne di Manfredonia arrestato dai carabinieri della locale caserma.
L’uomo è stato riconosciuto da un carabiniere libero dal servizio mentre aggrediva una donna nel piazzale Bernini. Il militare, essendo a conoscenza delle problematiche familiari dello stesso, in passato già arrestato per maltrattamenti in famiglia, ha allertato i colleghi della caserma che, recatosi sul posto, hanno sorpreso il 74enne mentre minacciava e aggrediva la moglie, in quel momento presa per il collo, alla presenza del figlio di 7 anni che piangeva disperatamente.
La donna ha denunciato il pensionato, dichiarando che l’ex marito, durante il periodo di sottoposizione al divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima scaturito dopo l’arresto del gennaio scorso, non aveva mai di fatto ottemperato a tale restrizione. La situazione era poi degenerata qualche giorno fa, poiché lo stesso si era avvicinato più volte a lei, anche sotto casa, mettendo a rischio l’incolumità della donna e del figlio minore. I carabinieri hanno quindi arrestato Centurione che è stato associato alla casa circondariale di Foggia.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display