Manfredonia, operazione “alto impatto”: controlli della polstrada per garantire sicurezza alla circolazione

Manfredonia, operazione “alto impatto”: controlli della polstrada per garantire sicurezza alla circolazione

MANFREDONIA -La polizia stradale nelle ultime due settimane ha effettuato, sul Gargano (in agro di Manfredonia, Mattinata e Vieste) una serie di servizi denominati “alto impatto” aventi lo scopo di limitare gli incidenti e garantire le migliori condizioni di sicurezza e fluidità della circolazione in considerazione dell’incremento del traffico verso le località balneari e quelle caratterizzate dal turismo religioso (Monte Sant’Angelo, San Giovanni Rotondo, e Borgo Incoronata).

Nei giorni 24 e 25 giugno, sulla strada statale 89 e sulla provinciale 53, in agro di Mattinata, i controlli della polizia stradale hanno riguardato 145 persone e 135 veicoli, in prevalenza motociclette. Le contestazione elevate, per violazioni delle norme del Codice della Strada, sono state 63 per sorpasssi pericolosi, irregolarità tecniche e di revisione, mancanza di idonei dispositivi di equipaggiamento, targhe illeggibili, errato utilizzo di autorizzazioni per patenti; tra cui una patente ritirata per sorpasso pericoloso in curva; un’ auto sequestrata perché priva di assicurazione; 50 i punti decurtati sulle patenti di guida.
Nei giorni  29, 30 giugno e 1 luglio,  nel territorio del comune di Vieste, la polstrada ha controllato 175 veicoli e 205 persone. Nelle diverse operazioni di polizia sono state denunciate all’autorità giudiziaria due persone: un foggiano per reato di resistenza a pubblico ufficiale e guida sotto forte influenza di sostanze alcoliche; un viestano per reato di guida di veicolo con patente revocata; due  patenti  ritirata  per guida  in stato di  ebrezza; 75 sono state le contravvenzioni al Codice della Strada elevati per scorretto comportamento alla guida; ritirate anche 4 carte di circolazione per violazioni alle normative del codice della strada; due motocicli sono stati posti sotto sequestro per mancanza di copertura assicurativa; tre autovetture sono state sequestrate per mancanza di copertura assicurativa; due ciclomotori sono stati sottoposti a fermo amministrativo per contestazioni comportamentali al codice della strada; eseguita una perquisizione personale e al veicolo; un sequestro penale di materiale; per un totale di 100 punti ritirati alle rispettive patenti.
Nei giorni  4 e 5 luglio, nel territorio del  comune  di Manfredonia, sono stati controllati dalla polizia stradale 105 veicoli e 105 persone; elevate 55 contravvenzioni al Codice della Strada per scorretto comportamento alla guida di cui 9 per utilizzo di telefono cellulare durante la guida; ancora, una autovettura e’ stata sequestrata per mancanza di copertura assicurativa; tre motocicli sono stati sottoposti a fermo amministrativo; elevato verbale amministrativo sulla normativa ambientale da oltre 3.000 euro; ritirata patente e denunciato il conducente per guida in stato di ebbrezza; per un totale di 110 punti ritirati alle rispettive patenti.
Infine, il 7 luglio è stato denunciato all’autorità giudiziaria, in stato di libertà, s.v. di anni 23, residente in Vieste per inosservanza del regime di libertà vigilata.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display