Manfredonia, Pd: si dimette Michela Mastroluca

«Una segreteria tenuta scarsamente in considerazione», dichiara l’esponente del partito

Manfreedonia - Palazzo di Città

Manfreedonia – Palazzo di Città

MANFREDONIA – «Non ha senso continuare a far parte di un organo costretto ad essere così poco incisivo a causa della totale mancanza di ascolto da parte dei nostri rappresentanti istituzionali». Così Michela Mastroluca si dimette dalla segreteria del Partito democratico di Manfredonia.
Tante le ragioni che hanno indotto l’esponente del Pd a prendere questa decisione. Tra queste «una segreteria tenuta scarsamente in considerazione – al di là delle sue stesse buone intenzioni o responsabilità – sulle questioni che affliggono la nostra città, ed, in alcuni casi, umiliata dal dover assistere a decisioni assunte esclusivamente in altre sedi. Una condizione che mi ha portato già nel recente passato a sentire come di routine o addirittura superflua persino la stessa partecipazione ad alcuni dei non frequenti incontri».

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+