Manfredonia, pescatore abusivo denunciato e multato

Rinvenute su un natante sovrastrutture metalliche idonee a salpare le reti a strascico

 natante

MANFREDONIA – Nuovo blitz dei militari della Sezione operativa navale della Guardia di finanza di Manfredonia contro la pesca abusiva. Una persona è stata denunciata e multata con 4mila euro. E’ stata sorpresa a bordo di un natante in vetroresina, con sovrastrutture metalliche idonee a salpare le reti a strascico in violazione alla normativa sulla pesca. In altri due distinti interventi, i finanzieri hanno individuato, nelle acque antistanti la località “Macchia”, un sub intento ad effettuare la pesca sportiva con attrezzi non consentiti, mentre nelle acque antistanti il porto industriale, hanno sequestrato una rete utilizzata per la pesca di frodo lasciata affondare da ignoti pescatori abusivi.

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+