Manfredonia, sigilli ad una pescheria abusiva

Il titolare è stato denunciato e multato di 3mila euro

 

MANFREDONIA – Svolgeva la vendita al dettaglio di prodotti ittici in dispregio alle più elementari norme igienico sanitarie previste in materia. E’ quanto scoperto dal nucleo di polizia giudiziaria della Capitaneria di porto di Manfredonia, in collaborazione con i baschi verdi della locale Guardia di finanza e al personale del servizio veterinario dell’Asl di Foggia, che hanno scoperto un locale adibito a pescheria completamente abusivo. Immediata la chiusura del locale, disposta con ordinanza della competente autorità sanitaria. Sequestrati con successiva distruzione, l’intero prodotto ittico rinvenuto in quanto trovato in cattivo stato di conservazione. Il titolare dell’esercizio abusivo è stato denunciato alla competente autorità giudiziaria e dovrà pagare una sanzione amministrativa di 3mila euro.

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+