Manfredonia, tutti contro l’eolico in mare

Domani banchetto informativo in piazza del Popolo

 

MANFREDONIA – Per la difesa del mare del Gargano: i gruppi di Foggia5Stelle.it, Sipontini a 5 Stelle e la società civile hanno costituito il comitato “Mare Nostrum”. Domani, in piazza del Popolo, ci sarà un banchetto informativo. Il comitato ”Mare Nostrum” del Gargano invita la cittadinanza a prendere parte attiva nell’iter di approvazione del “Parco Eolico Marino Gargano Sud”, progetto già bocciato dalla Regione Puglia. La società “Parco Eolico Marino Gargano Sud” è pronta ad installare un parco eolico off shore nel golfo di Manfredonia: 85 pale eoliche, alte 100 metri, a poche miglia dalla costa che, grazie agli incentivi statali, produrranno ricavi per circa 2,6 miliardi di euro nell’arco di 25 anni, tutti praticamente a vantaggio della impresa privata.
“Dopo il parere sfavorevole espresso dalla Regione Puglia sull’intervento – si legge in una nota del comitato – trattandosi di parco eolico off shore, la società aspetta di ottenere la Via (Valutazione di impatto ambientale) dal Ministero dell’ambiente. La parola, intanto, passa alle forze sociali, alle associazioni culturali e di categoria che si sono unite nel comitato cittadino “Mare Nostrum” anche attraverso la richiesta di un possibile referendum consultivo tra gli abitanti, perché a loro deve essere riconosciuto quel sacrosanto “diritto” di decidere le sorti del proprio territorio sia nella gestione del presente che del futuro”.