Margherita, due persone in manette

Sono accusati rispettivamente di rapina e tentato furto in abitazione

MARGHERITA DI SAVOIA – Con l’accusa di furto in abitazione, i carabinieri hanno arrestato  Salvatore Dargenio, 52enne. L’uomo è stato sorpreso dai militari mentre stava cercando di forzare la porta d’ingresso di un’abitazione in via De Luca. Il 52enne ha beneficiato dei domiciliari.
Savino Rizzi, 18enne, dovrà rispondere di rapina nei confronti di una 85enne di Margherita di Savoia. Il giovane, a volto scoperto e disarmato, ha aggredito l’anziana con spintoni nel tentativo di strapparle una catenina in oro. La donna, in un primo momento, ha cercato di resistere ma poi è stata sopraffatta dalla furia del ragazzo, che è riuscito ad impossessarsi del ciondolo che era legato alla citata catenina, dileguandosi per le stradine limitrofe. Il 18enne è stato rintracciato poco dopo con ancora la refurtiva.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+