Margherita, giunta Marrano: obiettivo legalità

Particolare attenzione alle problematiche dei più deboli

 

MARGHERITA DI SAVOIA –  Obiettivo legalità per la giunta Marrano. Proroga fino a fine anno per i servizi sociali, relativi al trasporto disabili, assistenza domiciliare integrata e non, per anziani e diversamente abili. L’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Paolo Marrano ha provveduto così a ripristinare le prestazioni che fino alla settimana scorsa erano sospese, per mancanza di risorse finanziarie, causando non pochi problemi agli aventi diritto. Parallelamente, Margherita di Savoia, Comune capofila del Piano sociale di zona, ha recepito la deliberazione provinciale 72/2013 con cui a luglio era stato approvato il protocollo d’intesa per la gestione del servizio di trasporto scolastico. “Porre attenzione alle problematiche dei più deboli – evidenzia il sindaco Marrano – è un preciso dovere delle istituzioni. Margherita, tuttavia, è una città che deve recuperare ancora tanta strada sul piano della attenzione alle disabilità: sono ancora troppi i marciapiedi non accessibili alle carrozzelle. Una città come la nostra non può permettersi un’arretratezza simile, per questo ci applicheremo nell’intercettazione di fondi finalizzati all’abbattimento delle barriere, e ci batteremo per la piena applicazione dell’articolo 20 del codice della strada, in materia di occupazione delle sedi stradali. L’abusivismo e la sciatteria, in questi casi, creano inciviltà. Per questo l’impegno già partito che garantiamo è il ripristino della legalità ad ogni livello”.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+