Mattinata, dai domiciliari al carcere: un arresto per evasione

Mattinata, dai domiciliari al carcere: un arresto per evasione

MATTINATA – I carabinieri hanno tratto in arresto per evasione il 47enne Filippo Starace, già sottoposto agli arresti domiciliari.
L’uomo, che era stato arrestato in flagranza l’ultima volta per furto in abitazione lo scorso 9 ottobre 2016, era stato poi sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, obbligo che aveva disatteso senza alcuna giustificazione, non presentandosi al comando stazione carabinieri di Manfredonia per otto volte negli ultimi 40 giorni. Alla luce di ciò era stato segnalato all’autorità giudiziaria competente che ne ha disposto l’arresto.
In particolare, una pattuglia dei carabinieri transitando per Mattinata notava Filippo Storace fermo nei pressi di un banco per la vendita del pesce. I militari lo hanno fermato e condotto presso la caserma per gli opportuni approfondimenti del caso.
Sulla scorta di ciò, essendo stato colto in flagranza per il reato di evasione, Filippo Starace è stato nuovamente dichiarato in arresto e tradotto presso il carcere di Foggia.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display