Monte S.Angelo, una “chiave” per accedere ai musei

Attiva la “cardMSA”, alla scoperta delle radici culturali della città

 

MONTE SANT’ANGELO – Monte Sant’Angelo ha il suo biglietto unico per l’ingresso a tutti i musei. E’ attiva la “cardMSA”, la “chiave” d’accesso a tutti i musei e i monumenti di Monte Sant’Angelo, alla scoperta delle radici culturali della città. Cinque monumenti in rete dislocati tra i bianchi vicoli della città dell’Arcangelo, visitabili grazie ad un unico biglietto, la city card, a cui sono inoltre legati sconti presso i ristoranti ed alberghi che aderiscono al progetto. La card è un viaggio attraverso i luoghi dello spirito, dell’arte e delle antiche tradizioni, che hanno reso Monte Sant’Angelo luogo simbolo del Gargano. Il Museo lapidario e il Museo devozionale del Santuario patrimonio Unesco, il Battistero di San Giovanni in Tumba, il Castello Normanno-Svevo-Aragonese, il Museo delle arti e tradizioni popolari del Gargano: cinque monumenti in rete dislocati tra i bianchi vicoli della città dell’Arcangelo, visitabili grazie ad un unico biglietto, la city card, a cui sono inoltre legati sconti presso i ristoranti ed alberghi che aderiscono al progetto “scopriMSA”. La card, che ha un costo di 6 euro, è acquistabile direttamente presso i 5 musei e dà il diritto allo sconto del 10 % in tutte le attività commerciali che aderiscono al progetto. 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+