Monte Sant’Angelo, Libera potrebbe aprire una propria sede

Monte Sant’Angelo, Libera potrebbe aprire una propria sede

Monte Sant’Angelo – L’associazione antimafia “Libera”, guidata dal suo fondatore don Luigi Ciotti, potrebbe a breve aprire una propria sede a Monte Sant’Angelo.

“Se la notizia dovesse trovare conferma – commenta la locale sezione di Forza Italia – tale scelta e decisione porteranno solo beneficio alla nostra città, perché è conosciuto l’impegno di Libera a sostegno delle vittime della mafia e della criminalità”.

Libera è una rete di associazioni, cooperative sociali, movimenti e gruppi, scuole, sindacati, diocesi e parrocchie, gruppi scout, coinvolti in un impegno non solo “contro” le mafie, la corruzione, i fenomeni di criminalità e chi li alimenta, ma profondamente “per”: per la giustizia sociale, per la ricerca di verità, per la tutela dei diritti, per una politica trasparente, per una legalità democratica fondata sull’uguaglianza, per una memoria viva e condivisa, per una cittadinanza all’altezza dello spirito e delle speranze della Costituzione.

“È chiaro che la presenza nella nostra città di un’associazione di così alto valore sociale e civile -proseguono – non può che far piacere a tutti coloro che si riconoscono nella legalità e nel rispetto degli altri: Monte Sant’Angelo ha bisogno del seme della speranza”.

Forza Italia esprime fin da adesso la propria soddisfazione per tale eventualità e auspica che gli attori coinvolti per prendere tale decisione avviino da subito il percorso che porterà ad avere nella nostra città una sede di Libera.