Monte Sant’Angelo, tenta di sottrarre capi di abbigliamento dal centro commerciale

Monte Sant’Angelo, tenta di sottrarre capi di abbigliamento dal centro commerciale

MONTE SANT’ANGELO – I carabinieri hanno arrestato, in flagranza di reato, il 19enne Giovanni Mastrullo, foggiano, con l’accusa di concorso in furto aggravato commesso presso “Leclerc”, Centro Commerciale Gargano di Monte Sant’Angelo, all’interno di uno dei negozi.

I militari giunti sul posto hanno trovato Mastrullo che era stato già bloccato da un addetto alla sicurezza dell’esercizio commerciale, perché era uscito senza pagare alcuni capi di abbigliamento privati già dei cartellini, per un valore totale di circa 140 euro.

L’uomo, che prima dell’arrivo dei militari aveva tentato di intimidire l’addetto alla vigilanza dell’esercizio dicendogli di aver commesso un omicidio all’età di 10 anni, è stato consegnato ai carabinieri che, dopo le formalità di rito, lo hanno dichiarato in arresto per concorso in furto aggravato e, su disposizione dell’autorità giudiziaria, sottoposto agli arresti domiciliari a Foggia in attesa del giudizio. Indagini in corso per individuare eventuali complici del giovane.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display