Monte Sant’Angelo, un arresto per spaccio e detenzione illegale di armi

Monte Sant’Angelo, un arresto per spaccio e detenzione illegale di armi

MONTE SANT’ANGELO – I carabinieri nel corso di un operazione sul territorio hanno arrestato  in flagranza di reato, il 24enne Raffaele Palena , con le accuse di detenzione a fine di spaccio di sostanza stupefacente del tipo “marijuana” e detenzione illegale di arma clandestina e munizioni.
Nel corso della perquisizione nell’abitazione dell’arrestato, nel lavabo del bagno è stato trovapto un involucro di cellophane contenente un grammo circa di cocaina.  All’interno del condominio  sotto alcune tegole del tetto e all’interno di una grondaia sono state trovate 21cartucce da caccia calibro 12 e 20 cartucce per pistola calibro 40. All’interno del garage, invece, dentro uno dei cassetti di un comò  è stato scoperto un fucile sovrapposto calibro 9, con matricola punzonata, oltre a una busta contenente un chilo circa di mariijuana e un bustone con altre nove buste già termosaldate, contenenti ciascuna circa 100 grammi della stessa sostanza.
Le attività di perquisizione e rastrellamento, estese anche ad altri edifici e masserie del territorio di Monte Sant’Angelo, sono proseguite, consentendo di rinvenire, inoltre, ben occultate in aree demaniali difficilmente raggiungibili, ma poste nei pressi di talune abitazioni di interesse: 88 cartucce calibro 7,65; 6 cartucce calibro 9; 6 cartucce da caccia calibro 12; 2 guance di plastica per impugnatura di pistola; una busta contenente esplosivo da cava per un peso di 6 chili, con 4 detonatori e una miccia a lenta combustione di quasi 5 metri.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display