Orta Nova, le discariche abusive hanno le ore contate

A giorni sarà avviata l’attività di rimozione dei rifiuti abbandonati in alcune zone periferiche

discaab

ORTA NOVA – Lotta alle discariche abusive: a giorni sarà avviata l’attività di rimozione dei rifiuti abbandonati in alcune zone periferiche. Il progetto, redatto dall’Ufficio tecnico comunale, è stato finanziato dalla Regione Puglia con l’assegnazione di 50mila euro provenienti dai fondi dell’ecotassa. Tra le zone interessate all’intervento ci sono il Canale e le aree limitrofe località di Posta delle Canne, alcune aree in prossimità della Masseria Cirillo e in zona Pip, i terreni prospicienti il viadotto autostradale in direzione della via del Mare e il Canale Ponticello. Il finanziamento comprende anche la spesa per l’acquisto di videocamere di sorveglianza delle aree e cartelli per la comunicazione delle sanzioni previste in caso di sversamento illegale di rifiuti. I lavori, che prevedono anche la rimozione di alcune lastre di eternit, dovrebbero terminare entro la fine di giugno.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+