Orta Nova, rapina in gioielleria: preso uno degli autori

I carabinieri sono sulle tracce di altri tre complici

rapinaortanova

ORTA NOVA – E’ ritenuto responsabile, insieme ad altri soggetti in corso di identificazione, della rapina avvenuta ad una oreficeria nel centro di Orta Nova in via Matteotti 3, dove quattro individui armati di pistola si sono presentati nel negozio e, sotto la minaccia delle armi, hanno costretto il titolare a consegnare loro alcuni oggetti in argento esposti su uno scaffale. I carabinieri hanno arrestato anche Matteo Antoniciello, 29enne, accusato di rapina aggravata, ricettazione e porto abusivo di armi. A casa  sua, i carabinieri hanno rinvenuto alcuni indumenti  corrispondenti a quelli descritti dalla vittima e dagli altri presenti al fatto. La circostanza ha rafforzato la convinzione dei militari sulla sua responsabilità, confermata dal riconoscimento del giovane da parte della vittima.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+