Orta Nova, sorpreso con reperti archeologici: denunciato

Rinvenuti in casa anfore, piatti e una statua

reperti

ORTA NOVA – Aveva in casa 32 reperti archeologici (anfore, piatti, ed una statua), di arte funeraria. Lo hanno scoperto i carabinieri di Orta Nova, che hanno denunciato in stato di libertà un 37enne, M. A., noto alle forze dell’ordine. I reperti archeologici trovati nelle sue disponibilità sono stati affidati alla Sovrintendenza per i Beni culturali al fine di individuare la provenienza e l’epoca di origine.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+