Orta Nova, strisce blu meno care

I residenti pagheranno 10 euro al mese, 25 euro chi lavora in centro

 

ORTA NOVA – Cala il presso del parcheggio a pagamento. L’Amministrazione comunale ha ridotto da 50 a 10 euro il costo dell’abbonamento mensile per la sosta nelle “zone blu” delle auto dei residenti nelle strade interessate. Riduzioni tariffarie mensili del 50% – da 50 a 25 euro – anche per quanti svolgano la propria attività professionale e imprenditoriale o lavorino in centro, compresi i dipendenti comunali e dell’Asl. Sono le modifiche adottate all’esito del confronto con i cittadini e i commercianti, “svolto – afferma l’assessore alle Attività produttive Paolo Borea – con l’intento di rendere sempre più socialmente accettabile e condivisibile questo intervento di miglioramento della mobilità urbana e della qualità della vita dei cittadini”. Abbonamenti e tagliandi garantiscono un introito netto nelle casse comunali di circa 3mila euro al mese. Una parte di questi fondi, però, dovrà essere utilizzata per la manutenzione straordinaria di 2 dei 5 parcometri noleggiati dall’Amministrazione comunale.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+