Pallacanestro, la Cestistica soffre ma supera anche Giulianova

Pallacanestro, la Cestistica soffre ma supera anche Giulianova

San Severo – Quanta sofferenza per la Allianz San Severo nel match casalingo con la Etomilu Giulianova. Deve sudare per tre quarti prima di avere la meglio sugli abruzzesi, trascinati dall’ex Antonello Ricci, una vera spina nel fianco della difesa giallonera.

Prima metà della partita favorevole agli ospiti, capaci di sfiorare il vantaggio da doppia cifra (24-33 al 16′).

La Cestistica stenta a fare il suo gioco, complice anche una difesa non all’altezza delle prestazioni della prima parte del campionato.

Nel secondo tempo Scarponi brucia la retina a ripetizione e la Cestistica comincia a prevalere.

Nel quarto finale Ricci cala fisicamente e Giulianova smarrisce la via del canestro (67-56 al 35’), complice la efficace difesa dei “neri”. La Allianz trova il massimo vantaggio (80-60 al 38’) e la partita può considerarsi chiusa anzitempo.

La Cestistica conferma i dieci punti di vantaggio su Recanati, con sole sette giornate ancora da disputare nella regular season.

Il tabellino

ALLIANZ SAN SEVERO – ETOMILU GIULIANOVA 81 – 63
ALLIANZ SAN SEVERO: Mecci, Bottioni 4, Smorto 6, Rezzano 6, Ventrone 1, Di Donato 19, Scarponi 23, Ciribeni 16, Magnolia, Iannelli 3, Malagoli, Coppola 3. All. Salvemini.
ETOMILU GIULIANOVA: Criconia 3, Sofia, Ricci 23, Sacripante, Bastone 14, Malatesta, Preti 10, Tomasello 4, Locci 6, Zacchigna 3. All. Tisato.
Arbitri: Bernassola Andrea e Silvestri Giorgio.
Parziali: 19-21; 37-39; 52-49; 81-63.