Poggio Imperiale, capotreno preso a calci e pugni da viaggiatore su regionale

Poggio Imperiale, capotreno preso a calci e pugni da viaggiatore su regionale

POGGIO IMPERIALE – E’ la terza aggressione in meno di dieci giorni ai danni di un capotreno.
L’episodio è accaduto sul treno regionale Foggia-Termoli partito alle 14.22 dal capoluogo dauno con circa quindici passeggeri a bordo. Durante le consuete attività di controlleria, il capotreno è stato preso a calci e pugni da un viaggiatore sprovvisto di biglietto.
Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno fermato l’aggressore e i sanitari del 118 che hanno medicato il capotreno. Il treno è stato cancellato da Poggio Imperiale a Termoli. I viaggiatori hanno proseguito a bordo del treno Intercity 612 che ha effettuato fermate straordinarie a Poggio Imperiale, Chieuti e Campomarino. Il treno corrispondente previsto in partenza da Termoli alle 16.22 e diretto a Foggia è stato cancellato e sostituito con bus.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display