Roma, Giuliano Volpe dell’Unifg presenta il suo nuovo libro “Un patrimonio italiano”

Roma, Giuliano Volpe dell’Unifg presenta il suo nuovo libro “Un patrimonio italiano”

ROMA – Lunedì 14 novembre, alle ore 17.30, presso la Biblioteca “Crociera” al Collegio Romano, Giuliano Volpe, professore ordinario di Archeologia all’Università di Foggia, presenterà il suo nuovo libro ‘Un patrimonio italiano’ (Utet 2016), con la partecipazione del ministro Dario Franceschini, del presidente nazionale del Fai, Andrea Carandini, della presidente del Comitato tecnico-scientifico per le Belle Arti del Mibact e ordinario di storia dell’arte moderna all’Università di Roma Sapienza, Michela Di Macco. Modererà il giornalista del Corriere della Sera Paolo Conti.
L’Italia è un paese straordinario, che riserva continue scoperte, sorprese imprevedibili: non c’è città, non c’è piccolo borgo, non c’è località che non conservi tracce storiche, monumenti, tradizioni, peculiarità paesaggistiche di grande interesse. Ed è proprio dall’indagine sul territorio che Giuliano Volpe parte per parlarci del futuro del nostro patrimonio. Un viaggio nell’Italia migliore, un tour ideale tra musei, parchi, monumenti, gestiti “dal basso”: tante soluzioni diverse che dimostrano come sia possibile fare dell’eredità culturale un elemento vivo e un fattore di coesione e di crescita di una comunità, grande o piccola che sia. Quante energie, quanto entusiasmo, quante capacità animano il nostro Paese: ma le energie devono essere sostenute, l’entusiasmo non va spento, le capacità meritano di essere sviluppate. In questo saggio rapido e palpitante sono raccolte storie e situazioni in cui gli ostacoli sono stati trasformati in opportunità, in cui la voglia di fare italiana ha trovato spazi e possibilità per mettersi alla prova, e riuscire.
Un messaggio di ottimismo della volontà che viene da grandi fondazioni e da società pubbliche, da piccole associazioni o da giovani professionisti.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+