Roma, Made in Italy: Mongiello propone Commissione anticontraffazione

Presentate al Governo sei interrogazioni per tutelare l’agroalimentare

agroalimentare

ROMA – “Il Parlamento ha il dovere di risolvere ogni ambiguità politica e accelerare tutti i provvedimenti legislativi e regolamentari a difesa del Made in Italy agroalimentare; cioè, a difesa delle imprese, dei lavoratori e dei consumatori italiani”. Lo afferma l’on. Colomba Mongiello, componente della Commissione agricoltura della Camera, prima firmataria di 6 interrogazioni depositate contestualmente per sollecitare l’attenzione del Governo a “tutelare e valorizzare un comparto che rappresenta circa il 20% del Pil italiano ed è tra i pochi a mostrare vitalità e crescita anche in un periodo di crisi profonda come l’attuale, al punto che si potrebbero recuperare 300mila posti di lavoro contrastando la produzione e la commercializzazione di cibo contraffatto”.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+