Roseto Valfortore, viabilità a rischio sulle due strade provinciali

Roseto Valfortore, viabilità a rischio sulle due strade provinciali

ROSETO VALFORTORE – Le due strade provinciali, la SP 129 Roseto-Biccari e la SP 130 Roseto-Alberona, versano in uno stato di grave pericolosità, infatti a pochi chilometri dal centro abitato, su entrambe le strade, sono in atto due gravissimi ed evidenti fenomeni di dissesto franoso che stanno compromettendo anche la minima sicurezza.
Dice il referente del movimento politico “FutuRoseto” Matteo Caldarella, recentemente sceso in campo per la sua candidatura a sindaco di Roseto Valfortore: “Si tratta di una situazione dalla gravità inaudita cui la politica non ha mai posto rimedio, effettuando interventi spot e senza la lungimiranza necessaria alla soluzione definitiva in un territorio afflitto dal dissesto idrogeologico determinato, spesso, da dissennate scelte progettuali che non hanno avuto mai rispetto del territorio e delle caratteristiche naturali”. Poi Caldarella prosegue: “Ci si chiede come è possibile che da decenni la situazione non è mai cambiata e attualmente esiste il concreto rischio anche per il trasporto pubblico, infatti, gli unici bus di linea passano ogni giorno sulla frana in atto lungo la SP 130, con gravissimo rischio per l’incolumità delle persone”.
E, infine, conclude: “Ora, alla luce del recente consiglio provinciale tematico sulla sicurezza della viabilità provinciale cui si plaude considerando i notevoli investimenti previsti, chiediamo di risolvere comunque la situazione contingente in tempi velocissimi, almeno per tamponare la gravissima situazione delle due frane che, di fatto, stanno bloccando i collegamenti del paese. La situazione ormai è insostenibile e, oltre all’appello ai responsabili della Provincia di Foggia, chiediamo l’intervento della Protezione Civile e dei Vigili del Fuoco prima che possa succedere l’irreparabile”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+