San Ferdinando, danneggiamento e ricettazione: arrestati

Stavano spezzando alcune piante di pesco e tagliando i tubi del relativo impianto d’irrigazione

 

SAN FERDINANDO  – Sorpresi dai carabinieri mentre spezzavano alcune piante di pesco e tagliavano i tubi del relativo impianto d’irrigazione, presso un fondo agricolo ubicato nel Comune di Trinitapoli, nella contrada “San Lorenzo”, di proprietà di un cittadino di San Ferdinando di Puglia. Sono tre rumeni, Gabriel Ionut Boia, 23enne, Nicolae Lelian Boia, 21enne Zaharia Benone, 21enne, arrestati in flagranza di reato dai carabinieri per per danneggiamento e ricettazione in concorso. I tre al momento in cui sono stati fermati erano in possesso di una “Fiat Brava”, cui era state apposte targhe risultate rubate. I tre stranieri sono stati posti ai domiciliari. 

 

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+