San Giovanni, preso pusher incensurato

Rinvenuti 6 grammi tra hashish e cocaina

 mangiaem

SAN GIOVANNI ROTONDO – Perquisiti dai carabinieri aveva 6 grammi tra cocaina e hashish. Con l’accusa detenzione di sostanze stupefacenti è stato arrestato Emanuele Mangiacotti, 20enne incensurato. Il giovane aveva anche un coltello a serramanico e 50 euro in contanti, suddivisi in banconote di piccolo taglio, ritenute provento dell’attività di spaccio. La successiva perquisizione dell’abitazione ha consentito di sequestrare altri 4 grammi di cocaina suddivisa in dosi e nascoste nella scatola di un cellulare custodita della sua cameretta. Convalidato l’arresto, il 20enne  è stato condannato a 8 mesi di reclusione con pena sospesa e al pagamento di 3mila euro.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+