San Giovanni Rotondo, il 29 settembre cena sensoriale con Anthony Andaloro

San Giovanni Rotondo, il 29 settembre cena sensoriale con Anthony Andaloro

SAN GIOVANNI ROTONDO – Sarà una cena sensoriale quella in programma venerdì 29 settembre alle 20.30 presso il ristorante “Le Mezzanelle” di San Giovanni Rotondo in via Foggia. Ospite della serata il famoso e pluristellato chef Anthony Andaloro, un’occasione unica per degustare le creazioni dell’unico blind chef europeo ed uno dei tre al mondo. La cena, denominata “Backward sensorial dinner”, rappresenta un’avventura affascinante e a tratti magica, originale ed insolita. I partecipanti verranno bendati e, guidati dal maestro vivranno l’esperienza attraverso gli altri sensi per percepire in maniera differente odori, sapori e colori. Il menù sarà servito in ordine contrario e prevede dessert, un secondo, due primi, quattro antipasti. Definito dalla stampa e dalle tv nazionali e locali lo “chef solidale che dà lezioni di vita”, Anthony Andaloro, siciliano, nonostante la cecità si è sempre impegnato con grande determinazione a coltivare questa sua arte e tra i fuochi, fiamme e coltelli si destreggia come un normo-vedente. Il suo format, fatto di cene sensoriali dove i commensali, ignari del menù e senza usare il dono della vista, devono percepire attraverso i quattro sensi gli odori, sapori e colori, è diventato un modo per sensibilizzare quanti si trovano a dover fronteggiare delle disabilità, insegnando loro a non arrendersi mai. La cena sensoriale verrà realizzata in collaborazione con i più noti prodotti ed i relativi produttori del Gargano presenti per la serata e con l’aiuto dell’istituto IPSSAR “Mattei” di Vieste.
 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+