San Marco in Lamis, Delrio stronca le speranze dell’aeroporto di Foggia

San Marco in Lamis, Delrio stronca le speranze dell’aeroporto di Foggia

SAN MARCO IN LAMIS – Svaniscono le speranze sul futuro dell’aeroporto “Gino Lisa” di Foggia. «Non si può pretendere l’aeroporto sotto casa o in ogni città italiana. La Puglia ha già due ottimi aeroporti (Bari e Brindisi), pensiamo ora a potenziare i collegamenti ferroviari e su gomma in modo da poter  accorciare le distanze tra le varie città pugliesi e gli scali aeroportuali». Queste le parole del ministro dei Trasporti Graziano Delrio in visita al Parco dei Dinosauri di San Marco in Lamis. Delrio ha spiegato, invece, che il Governo investirà in opere pubbliche nelle regioni del sud, ad iniziare dalle ferrovie: «a breve apriremo i cantieri dell’altra capacità sulla Bari-Napoli, lavori che interesseranno anche la provincia di Foggia, e sulla tratta adriatica». Se da un lato, dunque, si spengono le speranze sul rilancio del “Gino Lisa”, il ministro ha sottolineato che verranno potenziati gli scali marittimi di Taranto, Brindisi e Bari che confluiranno in un’unica autorità portuale.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+