San Marco in Lamis, fermati sei cacciatori nel Parco del Gargano

San Marco in Lamis, fermati sei cacciatori nel Parco del Gargano

San Marco in Lamis – Sei cacciatori sono stati fermati dei Carabinieri Forestali dipendenti dal Reparto
Carabinieri Parco Nazionale del Gargano, nell’ambito dell’attività di contrasto all’antibracconaggio
su tutta l’area Parco.
Contestati l’esercizio venatorio e l’introduzione di armi all’interno dell’area del Parco Nazionale del Gargano. Si procedeva al sequestro di sei fucili cal. 12 e relativo munizionamento. I fatti si sono verificati in loc. “Bosco Rosso – Cardinale” agro di San Marco in Lamis. Hanno collaborato all’operazione lo Squadrone dei Cacciatori di Calabria dell’Arma, intervenuti prontamente sul luogo, la Stazione Carabinieri di San Marco in Lamis e la Stazione Carabinieri Forestali di San Giovanni Rotondo.