San Nicandro Garganico, crisi al comune: revocati due assessori

San Nicandro Garganico, crisi al comune: revocati due assessori

Definitiva la rottura tra il sindaco Gualano e Forza Italia

SAN NICANDRO GARGANICO – Il vicesindaco Costantino Ciavarella e l’assessore Lorena Di Salvia, entrambi appartenenti a Forza Italia, sono stati sollevati dai rispettivi incarichi. A revocarli il sindaco Pierpaolo Gualano.

L’11 settembre, nell’ambito dell’ultimo consiglio comunale, il primo cittadino ha aperto ufficialmente la crisi politica dichiarando di non godere più della maggioranza. Al tempo stesso Gualano, eletto nel turno di ballottaggio lo scorso giugno, apre un dibattito tra i partiti politici per verificare se ci sono le condizioni per proseguire il suo mandato elettorale.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+