San Nicandro, pusher incastrato dal suo libro contabile

Arrestato in un bar mentre era ancora intento a sorseggiare un caffè

 

SAN NICANDRO G. –  Per detenzione e spaccio continuato di sostanze stupefacenti, i carabinieri di San Nicandro Garganico hanno arrestato Nazario Antonio Ciavarella, 27enne. L’indagine ha avuto inizio nel luglio scorso quando nel corso di una perquisizione eseguita dai carabinieri presso la sua abitazione, sono stati rinvenuti diversi involucri di cocaina occultati nella credenza della cucina per un totale di circa 14 grammi, un bilancino di precisione e diverso materiale necessario per il taglio e confezionamento dello stupefacente. Nell’occasione non è sfuggita ai militari un foglio di carta sul quale c’erano annotati nomi e cifre. Ciavarella, assente al momento del controllo, si è reso irreperibile nonostante le ricerche dei militari durante e immediatamente dopo la perquisizione, ma l’appuntamento con le manette era solo rimandato. L’arresto in un bar mentre era ancora intento a sorseggiare un caffè.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+