San Nicandro, ruba fotocamera digitale: incastrato dalle telecamere

Finisce in manette Matteo Facchino, refurtiva recuperata presso l’abitazione dei genitori

SAN NICANDRO G. – Con la scusa di farsi cambiare la batteria dell’orologio in uno studio fotografico ha distratto i presenti, uscendo dal negozio con una fotocamera digitale. Con l’accusa di furto, i carabinieri hanno arrestato il 55enne Matteo Facchino, originario di San Marco in Lamis, noto alle forze dell’ordine. Ad incastrarlo le immagini di videosorveglianza dell’esercizio commerciale. Quando i titolari si sono accorti del furto hanno chiamato immediatamente i carabinieri, ai quali hanno fornito una descrizione dettagliata del soggetto. Intercettato per le vie del centro, i militari hanno dovuto estendere la perquisizione presso l’abitazione dei genitori, trovandovi, occultata in un mobile della sala da pranzo, la fotocamera. Facchino è stato posto ai domiciliari. La macchina fotografica del valore di 200 euro recuperata è stata riconsegnata al legittimo proprietario.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+