San Severo, chiesta l’adozione di un regolamento sui ripetitori telefonici

San Severo – Il meetup 5 Stelle di San Severo che all’amministrazione comunale l’adozione di un regolamento “che garantisca un corretto insediamento urbanistico e territoriale degli impianti di telefonia mobile e di DVB-H, affinchè una razionale pianificazione degli stessi possa minimizzare l’esposizione della popolazione ai campi elettromagnetici e contenere quindi l’inquinamento ambientale”.

Secondo i pentastellati sarebbe importante attivare “la partecipazione dei cittadini alle scelte relative al corretto insediamento urbanistico e territoriale degli impianti, fornendo loro corrette informazioni anche attraverso processi di cittadinanza digitale, prevedendo la consultazione via web, in collaborazione con l’Arpa, dell’intera mappa delle installazioni di impianti per la telefonia mobile,
con relative emissioni, schede tecniche delle antenne e documentazione autorizzativa”.

Prevedere anche un apposito Albo di tecnici misuratori qualificati che l’Amministrazione comunale dovrebbe istituire con procedure di evidenza pubblica per garantire misurazioni scrupolose e controlli efficienti.
Con una istanza, chiedono al sindaco Francesco Miglio, all’assessore all’ambiente e all’assessore alla salute che “vengano pubblicati sul sito web istituzionale del Comune di S.Severo la mappa delle installazioni delle antenne con relative emissioni, la documentazione autorizzativa di ogni impianto, l’elenco dei siti pubblici sui quali è preferibile installare nuovi impianti ed eventualmente delocalizzare, il piano annuale delle installazioni, delle modifiche, degli adeguamenti (come sarà previsto dal Regolamento Comunale), ed infine che venga reso comunicato stampa mappa delle antenne pubblico l’albo dei tecnici misuratori qualificati, sperando che tutto ciò venga preso in considerazione”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+