San Severo, a spasso per la città ma era ai domiciliari: fermato

Torna in carcere il 46enne Giovanni Tempesta

tempgio

 

SAN SEVERO – Si riaprono le porte del carcere per il 46enne Giovanni Tempesta, accusato di aver evaso gli arresti domiciliari. L’uomo è stato sorpreso dai carabinieri a passeggio per le vie del centro cittadino. Tempesta stava scontando la pena di un anno e 10 mesi di reclusione per detenzione di sostanza stupefacente. Sottoposto nuovamente ai domiciliari è stato arrestato ancora una volta in esecuzione di un provvedimento emesso dall’autorità giudiziaria.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+