San Severo, al “Verdi” debutta l’Orchestra etnica del Gargano

San Severo, al “Verdi” debutta l’Orchestra etnica del Gargano

SAN SEVERO – Farà il suo debutto mercoledì al Teatro “Verdi” l’Orchestra etnica del Gargano. Ricco il programma musicale della neonata orchestra della Fitp – Federazione italiana tradizioni popolari – fortemente voluta dal Comitato provinciale di Foggia della Federazione per promuovere ed esportare la cultura tradizionale della “montagna del sole” e della provincia di Foggia in tutto il mondo. Tra i brani che eseguiranno i 35 musicisti e gli 8 cantori dell’orchestra vi sono Stella d’or”, “Lu ricce e la cestuina” e “Tarantulata”. Il progetto è reso possibile dall’apporto artistico-culturale dei “Cantori di Carpino”, “Gargarensi”, “Cantori del Gargano”, “Pratatapumpafolk Folk”, “Cantori di San Paolo Civitate”. “Li Sammecalere”, “Mulieres Garganiche”, “Aria Sonora”, “Etnomusicantes”, “Dalla Radice al Fiore” e “Skaria”. Percorso in cui il Centro studi tradizioni popolari “Terra di Capitanata” ha operato in cabina di regia.
Oltre alla tappa sanseverese, l’orchestra si esibirà anche il 19 dicembre a San Giovanni Rotondo, il 20 dicembre a Fiuggi e il 21 dicembre a Roma.
L’evento, di tipo benefico, è organizzato dal Centro studi tradizioni popolari “Terra di Capitanata”, dal Comune di San Severo e della Fitp in collaborazione con le Ferrovie del Gargano. Il ricavato della serata sarà devoluto all’ospedale “Casa sollievo della sofferenza” di San Giovanni Rotondo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+