San Severo, appicca fuoco al fratello convivente: arrestato

San Severo, appicca fuoco al fratello convivente: arrestato

San Severo – I Carabinieri di San Severo hanno arrestato Angelo Raffaele Gentile, classe ’71, per una serie di maltrattamenti ai danni del fratello, arrivati anche ad appiccargli fuoco. Nel corso di una attività investigativa i militari hanno ricostruito mesi di violenze, intimidazioni e minacce subite da un uomo di 49 anni da parte del fratello convivente.

Le indagini dei Carabinieri hanno infatti appurato che nel corso degli ultimi mesi Angelo Raffaele Gentile aveva maltrattato il fratello con una serie di percosse e ingiurie. L’uomo era arrivato addirittura a cospargere con del liquido infiammabile il fratello per poi dargli fuoco, provocandogli delle ustioni di terzo grado.

Sulla scorta dei numerosi elementi probatori raccolti, la Stazione di San Severo ha quindi informato la Procura della Repubblica di Foggia, che a usa volta ha tempestivamente avanzato una richiesta di ordinanza di custodia cautelare in carcere, che è stata emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari. L’uomo è stato tradotto presso il carcere di Foggia e dovrà rispondere dei reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate .

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display