San Severo, arrestati due “topi d’appartamento” colti con le mani nel sacco

San Severo, arrestati due “topi d’appartamento” colti con le mani nel sacco

SAN SEVERO – Gli agenti di polizia, la scorsa notte, hanno arrestato due giovani del luogo di anni 27, Ritucci Vincenzo e Carano Enzo, mentre consumavano un furto in appartamento. Infatti, nel cuore della notte giungeva una segnalazione che riferiva di forti rumori provenire da un appartamento indipendente sito nel centro di San Severo, i cui proprietari, si è accertato successivamente, erano fuori città.

Giunti sul posto, gli agenti notavano che l’abitazione segnalata, posta su due livelli, presentava le luci accese al secondo piano e, inoltre dalla stessa si udivano dei forti rumori, oltre ad un intenso abbaiare di cani, sia pure di piccola taglia, provenire propri dall’appartamento come appunto se volessero segnalare gli intrusi.

Immediatamente gli agenti bloccavano le vie di fuga ed entravano all’interno dell’appartamento in questione, tramite il terrazzino di un appartamento attiguo e proprio qui bloccavano i due ladri che percepita la situazione immediatamente tentarono di guadagnarsi la fuga salendo sul terrazzino dell’appartamento, ma la tempestività dei poliziotti non ha lasciato loro nessuna via di scampo. Gli stessi, tuttavia avevano già messo a soqquadro l’appartamento riuscendo a rimuovere anche una cassetta di sicurezza. Nell’occasione sono stati rinvenuti e sequestrati anche arnesi atti allo scasso oltre ad due torce.

Dopo gli adempimenti di legge i due sono stati condotti  in carcere con l’accusa di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display