San Severo, arrestato l’ex compagno della madre di Elisabetta

L’uomo dovrà scontare una pena complessiva di 1 anno e sei mesi

Dominik Holda

Dominik Holda

SAN SEVERO – E’ stato arrestato Dominik Holda, 36 anni polacco, ex compagno della donna che qualche settimana fa ha abbandonato la figlia nei corridoi dell’ospedale “Masselli Mascia” di San Severo.
L’uomo aveva avuto in passato una relazione con la madre di Elisabetta, così l’hanno chiamata i sanitari che hanno trovato la piccola di pochi mesi, con la quale ebbe anche due figli. In seguito la donna lo aveva lasciato, legandosi ad un altro uomo, padre di Elisabetta, anch’esso finito in carcere.
Un curriculum ricco di precedenti quello di Holda: ricercato dal novembre 2013, destinatario di un ordine di carcerazione per guida in stato di ebbrezza in Italia e per percosse verso suoi connazionali in Polonia nel 2010. A ciò si aggiunge anche che l’uomo riavvicinatosi alla ex compagna aveva indotto quest’ultima a sbaragliarsi della piccola Elisabetta, almeno secondo quanto raccontato dalla donna agli inquirenti.
Per Dominik Holda si sono aperte le porte del carcere di Lucera presso il quale dovrà scontare una pena di 6 mesi per il reato di guida in stato di ebbrezza commesso a Castelnuovo della Daunia dove risultava dimorare e un anno di reclusione disposto dall’Autorità Giudiziaria polacca per il reato di percosse commesso in patria nel 2010.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display