San Severo, Cammariere al Teatro “Verdi” per gli Amici della Musica Il 21 gennaio alle ore 20 concerto del cantautore calabrese

<span class="entry-title-primary">San Severo, Cammariere al Teatro “Verdi” per gli Amici della Musica</span> <span class="entry-subtitle">Il 21 gennaio alle ore 20 concerto del cantautore calabrese</span>

San Severo – É Sergio Cammariere il prossimo super ospite della stagione concertistica degli “Amici della Musica”, giunta alla 49.esima edizione. Lo spettacolo è in programma domenica 21 gennaio 2018, al Teatro “Verdi” di San Severo, alle ore 20 (porta ore 19.30).
Il cantautore calabrese sarà accompagnato da Amedeo Ariano (batteria), Luca Bulgarelli (contrabbasso), Daniele Tittarelli (sax) e da Bruno Marcozzi (percussioni) in un concerto che si preannuncia coinvolgente ed intimo, un excursus della sua attività musicale che comprende l’esecuzione di pezzi famosi e non.
«Sarà uno spettacolo travolgente per sensibilità, musicalità, semplicità e talento dei suoi interpreti», commenta Gabriella Orlando, presidente dell’Associazione. «Uno stile elegante, perfettamente in linea con Cammariere, un cantautore che poco ama i riflettori mediatici ma che, da un palco, riesce a lasciare un segno profondo» conclude. Il live rispecchia l’animo e l’approccio musicale unico dell’artista, una perfetta combinazione tra intensi momenti di poesia, intrisi di atmosfere jazz e coinvolgenti ritmi latini che accendono il concerto con calde atmosfere bossanova. Nella scaletta ci sono i suoi brani più amati ma trovano spazio anche nuove esaltanti creazioni, frutto di una ricerca musicale in continua evoluzione.
I concerti di Cammariere si rivelano sempre una meravigliosa avventura, mutevole in ogni situazione, in cui l’artista crea sul palco una straordinaria armonia con i suoi musicisti e “invenzioni” musicali di grande impatto. L’artista ha nella sua anima l’eco delle note dei grandi maestri del jazz, i ritmi latini e sudamericani, la musica classica e lo stile della grande scuola cantautoriale italiana. E soprattutto, una innata predisposizione per la composizione musicale e l’improvvisazione.
L’evento si svolge in collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, la Regione Puglia – Settore Attività Culturali, Resonance – Ritorni e sonorità fra arte, natura, cultura ed emozioni e il Comune di San Severo – Assessorato alla Cultura. I biglietti sono in vendita presso il botteghino del Teatro dalle ore 11.30 alle ore 12.30 e dalle 18.30 alle 19.30.

Sergio Cammariere
Nel gennaio 2002 esce il suo primo album “Dalla pace del mare lontano” e inizia la collaborazione di Roberto Kunstler per i testi. La partecipazione al Festival di Sanremo nel 2003 con “Tutto quello che un uomo”,con la collaborazione di Roberto Kunstler per il testo, gli regala il terzo posto oltre al “Premio della Critica”, il Premio “Migliore Composizione Musicale” e due Dischi di Platino.
Nel 2003 riceve numerosi riconoscimenti, tra cui il Premio L’isola che non c’era come “Miglior Disco d’esordio” e il Premio Carosone. Vince il Referendum di Musica e Dischi comeMiglior Artista”.
Del 2004 esce l’album “Sul sentiero”, con Kunstler ai testi e due significative collaborazioni, quella con Samuele Bersani e Pasquale Panella. Segue, nel 2006 “Il pane, il vino e la visione” dove continua la consolidata collaborazione con Kunstler ai testi. Un anno dopo, firma le musiche per il film di Mimmo Calopresti “L’abbuffata” e vince il Premio come “Migliore Colonna Sonora” al Festival del Cinema Mediterraneo di Montpellier.

La sua seconda partecipazione al Festival di Sanremo è del 2008 con “L’amore non si spiega”. Esce, a seguire, il quarto album “Cantautore piccolino”, che oltre a contenere il brano presentato a Sanremo, si arricchisce di uno straordinario omaggio al grande jazz. Continuano anche i riconoscimenti tra cui il Premio Lunezia Elite ed il Premio Miglior Colonna Sonora al “Genova Film Festival 2009” per le musiche del cortometraggio “Fuori Uso” di Francesco Prisco.
Nel 2009 è la sua voce ad aprire il film di animazione Disney, “La principessa e il ranocchio” con il brano La vita a New Orleans e nello stesso anno è Consulente Musicale per l’Opera Moderna “I Promessi Sposi” di Michele Guardì con musiche di Pippo Flora.
Nel 2012 esce il nuovo album “Sergio Cammariere” (Sony Music), dedicato all’amico regista e artista delle luci Pepi Morgia, che racchiude quasi un ritratto in musica di tutte le anime di Sergio, spaziando dal jazz alla bossanova, dal samba a ritmi balcanici, da incursioni classiche alla musica world e progressive. Per i testi, oltre a Roberto Kunstler, si avvale di due nuovi autori, Sergio Secondiano Sacchi e Giulio Casale, artista, musicista e scrittore.
Nel 2013 compone le musiche per il film “Maldamore” per la regia di Angelo Longoni. Nel 2014: esce “Mano nella mano” (Sony Music) album di inediti, dove Cammariere raccoglie l’eredità migliore della grande scuola della Canzone d’Autore, con arrangiamenti di alta classe e sonorità di grande atmosfera.
Novembre 2016: esce l’album“IO” che contiene duetti con Gino Paoli e Chiara Civello.

Info e prenotazioni 348.6628775

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+