San Severo, “comunali”: i renziani sfiduciano il coordinatore

E confermano il pieno sostegno alla candidatura alle primarie di Luigi Presutto

 

SAN SEVERO – Pieno sostegno alla candidatura alle primarie di Luigi Presutto, sfiducia al coordinatore Luigi Cascavilla, sostituito da Matteo Tomasone. E’ l’esito del coordinamento del Comitato “San Severo Adesso!”, esterno al Pd, con sede in via Bari. “Il nostro è un movimento civico nato con l’obiettivo di riappropriarci del territorio ascoltando i cittadini – evidenzia Tomasone – mira ad essere uno spazio aperto e dinamico per animare il dibattito politico  locale sui temi che riguardano tutti. Vogliamo ripartire, ed in parte lo abbiamo già fatto, dal territorio. Recuperare i consensi persi e coinvolgere anche chi si è disinnamorato di questa politica”. Tomasone spiega la scelta della nascita del Comitato. “Tutto è partito dalla  partecipazione alle primarie di Renzi,  una sorta di mobilitazione nata  inizialmente per  sostenere la candidatura del sindaco di Firenze alle primarie del centrosinistra, proseguito poi come attività politica. Noi, siamo al di fuori del Pd – anche perché crediamo che “Renzi non è una scelta ma la soluzione”.

 

 

 

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+