San Severo, concluso torneo di tennis dello Sporting Club

San Severo, concluso torneo di tennis dello Sporting Club

San Severo – Espedito Valerio e Daniela Piccaluga hanno vinto rispettivamente i singolari maschile e femminile della edizione 2017 del torneo sociale di tennis che si è disputato sui campi in terra rossa dello Sporting Club San Severo. Nel doppio maschile il successo è invece andato a Gianluigi Olivieri e Michele Princigallo, mentre lo stesso Olivieri con Michela Di Lembo ha vinto il doppio misto. Nel singolare maschile splendido epilogo: il grande favorito Espedito Valerio ha fatto valere la sua miglio classifica federale – terza categoria – ed un talento immenso, abbinato ad una crescita fisico tecnica eccezionale ed ha superato il campione uscente e più esperto Olivieri in due set davvero bellissimi, che hanno strappato grandi applausi sulle tribune. Punteggio finale 6-3 6-4. In semifinale belle tutte le due sfide: Valerio ha sconfitto 6-4 6-4 l’altra grande promessa sanseverese Valdemiro Niro, mentre Olivieri ha avuto la meglio sul veterano Girolamo Di Spaldro, pure lui artefice di un grande torneo, con il risultato di 6-1 6-4. Nel singolo femminile bella partita di finale: la favorita Daniela Piccaluga ha concluso un torneo impeccabile superando una mai doma Michela Di Lembo in due set, 6-2 6.3. La Piccaluga si è confermata su eccellenti livelli tennistici, entrando nel prestigioso albo d’oro della rassegna. La Di Lembo si è poi rifatta nel doppio misto: in coppia con Olivieri ha superato in due set Leo Caccavelli e Giusy Florio con il riultato di 63 62. Partita eccellente, condita da grandi scambi ed applausi per tutti. Infine il doppio maschile: Olivieri e Michele Princigallo hanno vinto il torneo per la prima volta insieme, superando in finale Leo e Pierangelo Caccavelli, papà e figlio, in due set, 6-2 6-3. Anche in questa partita splendidi scambi e buon tennis. Al termine la cerimonia di premiazione con il Presidente Ciro de Letteriis, i consiglieri Antonello Del Sordo, Fabrizio Goffredo e Benedetto Di Lullo. Premio particolare, oltre a riconoscimenti per vincitori e finalisti, è andato per i progressi mostrati al giovanissimo Giulio Di Lullo, altra promessa del circolo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+