San Severo, controllato deposito per imbarcazioni: trovate 26 centraline di auto

San Severo, controllato deposito per imbarcazioni: trovate 26 centraline di auto

SAN SEVERO – Il 21 maggio scorso personale della polizia stradale deferiva all’autorità giudiziaria, per il reato di ricettazione, il titolare di un esercizio pubblico, ubicato in agro di San Severo, adibito a rimessaggio, deposito e riparazione di piccole imbarcazioni ed alla rivendita di pezzi di ricambio.
Nel corso dell’ispezione emergeva che i locali erano utilizzati non solo per il deposito e rimessaggio di imbarcazioni, come da autorizzazioni esibite dal titolare dell’impresa, ma anche per attività non autorizzate quali  la riparazione delle stesse e vendita di ricambi nuovi ed usati.
All’interno, infatti, risultavano esserci attrezzature per la riparazione dei natanti, alcuni dei quali posti su cavalletti metallici smontati in attesa di riparazione, ed un magazzino ben rifornito di pezzi di ricambio nuovi, imballi e sigillati, oltre a materiale costituente corpo di  reato, che veniva repertato e posto sotto sequestro: 26 centraline per autovetture usate e manomesse; tre chiavi per autovetture; un grimaldello; due ganci per contatti elettrici;  un paio di forbici da elettricisti; una tenaglia in metallo; un nastro isolante di colore nero; una lampada a led ricaricabile.
Il titolare pur dichiarando di  essere a conoscenza del borsone, inverosimilmente, ne disconosceva  il contenuto affermando che lo stesso fosse di proprietà di un suo conoscente detenuto presso la casa circondariale di Foggia per furto di autovettura.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display