San Severo, emergenza criminalità: il ministro Minniti riceverà il sindaco Miglio

San Severo, emergenza criminalità: il ministro Minniti riceverà il sindaco Miglio

SAN SEVERO – Il prefetto Mario Morcone, capo di gabinetto del Ministro dell’Interno, ha informato il sindaco Francesco Miglio che il ministro Minniti, senza attendere la giornata di lunedì, ravvisato il carattere d’urgenza relativo alla situazione criminalità a San Severo, culminata con le tre rapine nel giro di pochi minuti nella serata di mercoledì 22 febbraio 2017, ha ufficialmente fissato l’audizione con i vertici dell’Amministrazione comunale di San Severo per martedì 28 febbraio 2017 alle 11 a Roma presso il Ministero dell’Interno.
“Si tratta di una notizia che ci riempie di soddisfazione – dichiara il sindaco Miglio – inizialmente il prefetto Morcone aveva rinviato a lunedì ogni decisione, poi poco fa è giunta improvvisa la telefonata, direi anche inaspettata. Malgrado l’ora ed il giorno prefestivo al Ministero hanno lavorato per la situazione e l’emergenza dettata dall’escalation della criminalità a San Severo. Da parte dell’intera Amministrazione comunale desidero esprimere la più sentita gratitudine al ministro Minniti ed prefetto Morcone per aver fissato nel più celere tempo possibile l’audizione: porteremo all’attenzione del Governo lo stato di forte preoccupazione e notevole disagio percepito da tutta la nostra comunità, stretta nella morsa della criminalità, chiedendo precise garanzie ed una attenzione particolare, con l’adozione delle misure indispensabili per la vivibilità cui abbiamo diritto” conclude il sindaco Miglio.
Stante la convocazione della audizione, il sindaco e la Giunta comunale, dopo quasi quattro giorni, sospendono lo sciopero della fame, in attesa dell’incontro al Ministero.  

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display