San Severo, emergenza criminalità: il sindaco invoca l’esercito

Lettera al prefetto per chiedere la convocazione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica

SAN SEVERO – L’escalation delle rapine, tante negli ultimi giorni, ha spinto il sindaco Gianfranco Savino a scrivere una lettera al prefetto di Foggia, Luisa Latella, per chiedere l’intervento dell’esercito.  “La drammatica recrudescenza dei fenomeni criminosi nel territorio – denuncia il primo cittadino di San Severo – registrata nell’ultimo periodo con lesioni alle persone coinvolti ci impone di chiedere una urgente convocazione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica”. Rapine a go go, ma anche furti e atti criminosi di varia natura. Crescono la paura e l’insicurezza tra i sanseveresi. Senso di impotenza  e sconforto misto a timore e rabbia. Ieri sera l’ultima rapina. Nel mirino dei delinquenti è finito un tabaccaio.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+