San Severo, emergenza criminalità: la città si ribella

Un corteo per chiedere maggiore sicurezza, appuntamento l’11 ottobre

SAN SEVERO – San Severo si ribella all’escalation criminale. Il Meetup Amici di Beppe Grillo – San Severo in Movimento è pronto a scendere al fianco di cittadini, studenti, associazioni e commercianti per far sentire forte e chiaro il grido d’allarme dei sanseveresi alle istituzioni teso a chiedere maggiore sicurezza sul territorio.  Gli aderenti del meetup intendono essere promotori in città di un corteo di sensibilizzazione in programma venerdì 11 ottobre, che a partire dalle 9 su corso Garibaldi, attraverserà via Solis fino a giungere a piazza Incoronazione. “L’idea – spiegano dal meetup Amici di Beppe Grillo – è di coinvolgere tutta la cittadinanza in un lungo corteo capace di attrarre l’attenzione delle istituzioni, per dire basta a questo clima di insicurezza che sta mettendo a dura prova non solo la sicurezza pubblica, ma anche l’economia locale, con risvolti negativi per commercianti e occupati del settore”.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+